Il 30 settembre al via la Notte dei Ricercatori

Ndr_img_web

Dal 24 al 30 settembre attività per adulti e bambini tutti all’insegna del ‘Made in Science’, con la Settimana della Scienza.

In Italia il progetto coordinato da Frascati Scienza vede impegnate 32 città con 370 eventi tra spettacoli, workshop e laboratori e anche a Cagliari e in tutto l’hinterland si prevede un programma ricco di iniziative che vedranno in prima linea il Dipartimento di Fisica, la sezione di Cagliari dell’INFN e tutta l’Università.

DSC_3963 (800x536)

 

Frascati Scienza sarà capofila di una rete di ricercatori, università e istituti di ricerca, che si estendono dal nord al sud dell’Italia, isole incluse,  nel promuovere il più importante appuntamento europeo di comunicazione scientifica, un evento che coinvolgerà oltre 300 città europee.

Previsti centinaia di eventi tutti dedicati alla scienza e all’importanza della figura del ricercatore. Il programma di questa edizione sarà fitto di appuntamenti tra aperitivi scientifici, conferenze, laboratori e giochi, mostre,‘science trips’, visite nei centri di ricerca e spettacoli.

Grande attenzione come ogni anno alle scuole di ogni ordine e grado con un calendario di eventi riservati solo agli studenti.

Tra gli eventi promossi dal Dipartimento di Fisica nelle scuole:

  • Volo con poco: la fisica delle macchine volanti a cura di Giancarlo Cappellini
  • Super Smart Phone: misuriamo il mondo con il telefonino a cura di Michele Saba e Alessandro Riggio
  •  Neutrini: fatti e misteri a cura di Biagio Saitta
  •  L’autocoscienza degli elettroni  a cura di Carlo Maria Carbonaro e Daniele Chiriu
  • Fisica a 360° a cura di Giuliano Malloci
  • I batteri visti da un fisico a cura di Paolo Ruggerone
  • Il ghiaccio marino: perché è così importante a cura di Piero Olla e Francesca De Santi
  •  Siamo tutti radioattivi? a cura di Alessandra Bernardini
  •  Lo scrigno di Newton: una mela, un prisma, una clessidra e….la gravitazione universale! a cura di Alessia Zurru

Il 29 settembre tutta la Cittadella Universitaria di Monserrato sarà coinvolta con attività nei laboratori didattici di Ateneo di Fisica, Chimica e Matematica, nella Biblioteca Universitaria e presso i singoli Dipartimenti.

L’evento clou sarà la Notte del 30 a Cagliari, con i Ricercatori che scenderanno in strada:  via Università sarà il luogo di incontro con i cittadini e il Rettorato aprirà le sue porte con un ricco programma di Seminari, Tavole Rotonde e Science Cafè dalle 17 fino alle 23.

A breve verrà reso disponibile il Programma del 29 e del 30 per il Dipartimento di Fisica e per tutta l’Università di Cagliari.

La Notte Europea dei Ricercatori è un progetto promosso dalla Commissione Europea. Il progetto coordinato da Frascati Scienza è realizzato in collaborazione con Regione Lazio, il Comune di Frascati, ASI, CNR, ENEA, ESA-ESRIN, INAF, INFN, INGV, ISS, CINECA, GARR, ISPRA, CREA, Sardegna Ricerche, con Sapienza Università di Roma, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e Università degli Studi Roma Tre, Università LUMSA di Roma e Palermo, Università di Cagliari, Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale, Università di Parma, Università Politecnica delle Marche, Università di Sassari, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Vai al sito di Frascati Scienza per il programma nazionale

Leggi il Comunicato Stampa ufficiale di Frascati Scienza

Compila il Questionario per darci la tua opinione sulla Notte dei Ricercatori

[05 settembre 2016]