LAB BOAT: un laboratorio per navigare nella scienza e nell’innovazione!

logolab-boat

Dal 21 aprile al 10 maggio 2018 il progetto LAB BOAT porterà la barca a vela Adriatica, famosa per la trasmissione televisiva “Velisti per caso”, di Patrizio Roversi e Syusy Blady, a circumnavigare la Sardegna con un fitto programma di laboratori didattico scientifici, dimostrazioni e seminari, dedicati agli studenti delle scuole secondarie di primo e di secondo grado, le loro famiglie e il grande pubblico.

Oltre ai porti di Cagliari, Carloforte, Oristano, Alghero, Olbia sarà coinvolto l’intero territorio, allo scopo di comunicare in maniera accattivante le attività di ricerca che si svolgono nei laboratori dei dipartimenti universitari, dei centri e degli enti di Ricerca presenti in Sardegna.

Le chiavi per il coinvolgimento dei diversi destinatari sono il gioco, la partecipazione diretta e l’osservazione ravvicinata di esperimenti e simulazioni. Con il progetto Lab Boat si riproporrà, in una formula rinnovata, l’esperienza delle sei edizioni di Fisica in Barca organizzate con successo dall’INFN e dal CERN tra il 2005 e il 2011 in numerosi porti italiani.

Il progetto ha come obiettivo primario l’avvicinamento degli studenti al mondo della Scienza e costituisce nel contempo una significativa occasione di incontro tra gli organismi di ricerca, le istituzioni, il territorio, i cittadini e i media.

I Partner Scientifici animeranno i porti di approdo trasformandoli in luoghi di sperimentazione, di dibattito e di scambio culturale. L’arrivo di Adriatica darà il via a una serie di iniziative divulgative trasformando i porti in festival della scienza per una o due giornate.

La circumnavigazione della Sardegna con la barca-laboratorio inizierà Sabato 21 aprile alle ore 16:30 presso il Terminal Crociere del  Porto di Cagliari con uno spettacolo destinato al grande pubblico: la Tombola della Scienza! Il fascino del gioco abbinato al piacere della scoperta, con 60 caselle da riempire. L’estrazione dei numeri, guidata da Patrizio Roversi e Paola Catapano, svelerà le curiosità della ricerca scientifica connesse con le realtà che operano in Sardegna.

Per iscriversi alla Tombola della Scienza cliccare questo link:

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-lab-boat-tombola-della-scienza-45063584394?ref=ebtn

 

I Laboratori con le scuole inizieranno lunedì 23 aprile, presso il Molo Sanità, lato Est, Marina di Portus Karalis.

Per il Dipartimento di Fisica dell’Università di Cagliari– a partire dalle 15:00 – sarà presente Carlo Maria Carbonaro che terrà un seminario dal titolo“Le onde: esperimenti sulle onde meccaniche (in acqua e sonore), elettromagnetiche (diffrazione di luce laser da una/due fenditure) ed elettroniche (diffrazione elettronica da strati di grafite)”. Gli esperimenti saranno spiegati in modo semplice e qualitativo e consentiranno di comprendere la fisica delle onde.

Martedì 8 maggio, a Carloforte, a partire dalle ore 9:00 Corrado Cicalò (INFN ) e Stefano Boi (Università di Cagliari) terranno un seminario dal titolo: “Proiettili dallo Spazio”,  una breve illustrazione di cosa sono i raggi cosmici e i muoni in particolare. Si discuterà della loro instabilità, delle implicazioni legate alla relatività ristretta della loro pericolosità e infine della loro rivelazione.

Partecipa anche tu, è un’occasione fantastica per scoprire la scienza nel laboratorio più bello del mondo: il mare!

[Barbara Vidale, 18 aprile 2018]