Scienziate del futuro

 

Oltre 300 studentesse provenienti dalle scuole superiori di tutta la Sardegna hanno partecipato all’ International Day of Women and Girls in Science , organizzato dai Corsi di Laurea e Dipartimenti dell’Università di Cagliari che aderiscono al Piano Lauree Scientifiche

L’evento si è svolto martedì 11 febbraio, in occasione della Giornata Internazionale per le Donne e le Ragazze nella Scienza, voluta dall’Assemblea delle Nazioni Unite per promuovere l’uguaglianza di genere e a far sì che donne e ragazze ottengano parità di accesso e partecipazione nella scienza.
Le ragazze sono state accolte nell’aula magna della Cittadella Universitaria dai saluti di benvenuto di Antonella Rossi e Viviana Fanti, a cui sono seguiti gli interventi di Micaela Morelli, prorettore alla ricerca , Susi Ronchi, presidente Corecom e fondatrice Giulia  Giornaliste Sardegna e Clara Silvia Roero, Presidente del Centro di Studi per la Storia dell’Università di Torino.

LA MASTERCLASS DI FISICA

Dopo l’accoglienza iniziale le ragazze si sono recate nei diversi Dipartimenti in cui hanno potuto svolgere attività sperimentali inerenti la disciplina scientifica per cui avevano espresso la loro preferenza al momento dell’iscrizione. 

In particolare, il Dipartimento di Fisica dell’Università di Cagliari e la Sezione di Cagliari dell’INFN, in collaborazione con l‘Osservatorio Astronomico di Cagliari, l’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), l’Istituto Officina dei Materiali (IOM) del CNR  e l’associazione Laboratorio Scienza, hanno potuto accogliere 65 ragazze che sono state coinvolte in attività sperimentali in diversi ambiti: dall’astrofisica alla fisica delle particelle, dalla fisica della materia alla fisica nucleare.

Ad affiancare le ragazze una nutrita schiera di tutor, ricercatrici e dottorande in Fisica: Ester Casula, Stefania Porcu, Francesca Dordei, Giulia Manca, Elisa Pilloni, Luisella Stori, Angelica Simbula, Alessandra Satta,  Michela Lai, Jessica Satta, Daniela Marongiu, Claudia Caddeo, Silvia Casu,  Sabrina Milia e Chiara Olla che hanno accompagnato le ragazze durante l’attività sperimentale e la presentazione dei risultati di ciascun gruppo di lavoro. 

Al termine della giornata le ragazze impegnate nei diversi dipartimenti si sono ritrovate tutte insieme nell’Aula Magna Boscolo per un collegamento in diretta audio/video con le scienziate del CERN di Ginevra e per  partecipare ad un gioco-dibattito moderato da Alessia Zurru, sui temi legati alla differenza di genere e alla partecipazione femminile nella scienza e nella società.

Durante il dibattito le ragazze hanno ribadito la loro voglia di mettersi in gioco al pari dei ragazzi e di combattere gli stereotipi che ancora oggi sembrano essere il maggiore ostacolo da superare, non solo nel mondo scientifico.

Guarda il video-racconto della giornata di Cagliari andato in onda sul TG Leonardo di Rai 3


Guarda la galleria fotografica dell’evento:

Women in Science 2020

20200211_114611
20200211_153931
IMG_20200211_112100
20200211_172648
20200211_121739
IMG_20200211_130416_160
20200211_095615
20200211_154236
IMG_20200211_120627 (2)
IMG_20200211_091504
IMG_20200211_112320
20200211_091556
20200211_153959
IMG_20200211_120621
20200211_123528
IMG_20200211_115643
20200211_165800
20200211_165800
IMG_20200211_120130
20200211_121551
20200211_115724
20200211_111108
20200211_122942
20200211_165642
IMG_20200211_092824
IMG_20200211_121535
IMG_20200211_114112
IMG_20200211_121800
20200211_114738 (2)
20200211_121204 (2)
IMG_20200211_121710
IMG_20200211_114056
20200211_155501
20200211_160310
20200211_110306
IMG_20200211_123113
IMG_20200211_112228

Scarica la locandina dell’evento

Vai al sito di interfacoltà del Piano Lauree Scientifiche 

Vai al sito ufficiale dell’International Day of Women and Girls in Science

[Alessia Zurru, 20 febbraio 2020]

Share