Attività PLS Astrofisica 2022: visite didattiche a SRT e OAC

Nell’ambito delle attività del Piano Lauree Scientifiche (PLS), il Dipartimento di Fisica e l’INAF-Osservatorio Astronomico di Cagliari (INAF-OAC) propongono una visita didattica di mezza giornata presso SRT (Sardinia Radio Telescope) e la sede dell’INAF-OAC per scoprire e discutere i concetti alla base delle osservazioni astronomiche ed in particolare radio-astronomiche.

Il PLS è un progetto nazionale finanziato dal MIUR con l’obiettivo di mettere a sistema le pratiche migliori e di sperimentare nuove azioni che rafforzino ulteriormente i rapporti tra Scuola e Università, al fine di stimolare ed incentivare l’iscrizione di studenti motivati e capaci a corsi di laurea scientifici.

L’attività è rivolta a studentesse e studenti tra i più motivati degli ultimi due anni delle Scuole Secondarie di secondo grado a cui sarà data l’opportunità di visitare il radiotelescopio di San Basilio SRT. La visita, guidata da ricercatori, tecnici e comunicatori dell’Osservatorio Astronomico di Cagliari, introdurrà studentesse e studenti allo scopo del progetto e alle sue applicazioni scientifiche e permetterà di ammirare da vicino il radiotelescopio ed effettuare delle attività nel campo dell’astrofisica. Inoltre, nella stessa mattina, studentesse e studenti saranno ospiti della sede di Selargius dell’OAC dove potranno assistere ad uno degli spettacoli del planetario, fatto di immagini, video ed animazioni 3d accompagnate dal vivo dai commenti di astrofisici e ricercatori che lavorano all’Osservatorio.

I partecipanti selezionati potranno usufruire di un servizio pullman, messo a disposizione dal dipartimento di Fisica, che partirà dal porto di Cagliari. Il programma prevede:
– 8:30 partenza dal parcheggio del porto di Cagliari;
– 9:30 – 11:30 visita del radiotelescopio SRT e attività;
– 12:30 – 13:00 spettacolo al planetario dell’OAC a Selargius;
– 13:30 rientro al parcheggio del porto di Cagliari.

Le visite si sono svolte nelle date: 25 marzo, 21 e 27 aprile e 3 maggio e hanno visto la partecipazione di quasi 200 studenti provenienti da 20 scuole di tutta la Sardegna.

 

 

 

 

 

[10 marzo 2022, aggiornamento maggio 2022]

 

Share