Successo per i RadioLab Days


Tre intense giornate di visite e attività dedicate alla Radioattività si sono svolte all’Istituto di Istruzione Superiore Primo Levi di Quartu Sant’Elena tra l’11 e il 13 Maggio: oltre 500 visitatori tra studenti, studentesse e pubblico hanno potuto partecipare al percorso interattivo accompagnati
tra esperimenti e poster dagli studenti del corso di “Chimica e Biotecnologie Ambientali”. Un percorso che ha trattato vari temi: radioattività naturale e raggi cosmici, elementi radioattivi come radio, radon e uranio, applicazioni alla fisica medica e al campo energetico. Tra le attività sperimentali erano presenti i dosimetri radon del progetto RadioLab, una camera a nebbia per la visualizzazione delle tracce delle radiazioni, una cosmic box per il conteggio dei raggi cosmici, un modellino della TAC, una coltura idroponica sviluppata nel laboratorio scolastico e molto altro. 

Oltre al percorso sperimentale, ci sono stati alcuni eventi di approfondimento: una presentazione sulla figura di Marie Curie, a cura di Alessia Zurru (Laboratorio Scienza)  e un dibattito sul tema “Le centrali nucleari sono una soluzione al problema energetico?” con la partecipazione di prof. Paolo Randaccio e prof. Michele Saba del Dipartimento di Fisica.

A coordinare l’evento la prof.ssa Elisabetta Bina con il contributo del team PLS (Daniele Barrale, Sara Intina, Alice Mulliri), guidato da Viviana Fanti.

Un evento di disseminazione che ha messo al centro le esperienze vissute da ragazzi e ragazze, la loro curiosità e le loro domande sulla radioattività e ha permesso a tanti studenti di mettersi in gioco in prima persona.

Collegamenti:
articolo del IIS Primo Levi

[ Sara Intina, 30 Maggio 2022 ]

Share